Associazione Culturale Animapopuli Danze popolari a Pesaro e Urbino.

Associazione Culturale Animapopuli

Pallino Folk Festival 2013

Il Pallino folk festival è un festival di danze popolari che si tiene ogni due anni ad Urbino che quest’anno arriva alla sua quarta edizione.

Il festival di danze popolari si svolgerà dal 30 Agosto al 1 Settembre presso la sede dell’associazione a Pallino di Urbino(a 5 km da Urbino).

PROGRAMMA:
Venerdì 30 agosto ore 19:30 accoglienza, cena condivisa e ballo serale.
Sabato 31 Agosto e domenica 1 settembre ateliers di danze con Flora Sarzotti e Mario Proietto con le danze irlandesi e svedesi.
Il concerto del Trio del Ballatoio  si terrà sabato 31 agosto a Urbino, sarà gratuito e aperto a tutti. 

L’alloggio convenzionato (vicino alla sede del festival) è il B&B Cà Vernaccia, via Panoramica 10, Pallino di Urbino – 0722 329824.

Possibilità di campeggio libero in area riservata (chiedere a Michela).

Per informazioni su prenotazione e costi cliccare qui

 

QUALCHE INFORMAZIONE IN PIU’ SUI NOSTRI INSEGNANTI BALLERINI:

Flora Sarzotti: Dal 1983 inizia a praticare le danze occitane del versante italiano e successivamente a fare ricerca sul campo, venendo a contatto con diversi studiosi del settore. Con il passare degli anni la sua passione per la danza la porta ad ampliare  poco a poco i confini delle proprie indagini sia ai repertori italiani in genere sia ai repertori del nord–ovest Europa (Francia, Irlanda, Svezia …). Parallelamente rivolge il proprio interesse alla storia della danza in Europa, conducendo degli studi sugli antichi manuali del Rinascimento italiano e portando avanti una ricerca sulle danze storiche del’600 inglese fino ad arrivare alle quadriglie dell’800 francese.

Si è laureata in lettere, con indirizzo antropologico,  presentando una tesi sulle danze tradizionali delle valli occitane del Piemonte premiata in un concorso di tesi di laurea indetto dalla Provincia di Cuneo.

È tra i fondatori dell’associazione J. O’Leary di Torino creata nel 1993 ed è la direttrice artistica del gruppo spettacolo “Compagnia della gaia danza” formatosi all’interno.

Dal ’90 studia le danze svedesi e irlandesi ed ha approfondito questi repertori incontrando direttamente molti maestri di questi paesi e compiendo frequenti viaggi in Svezia e in Irlanda. L’amore per la danza ed il desiderio per un  serio ed accurato lavoro di ricerca la porta ad andare il più possibile alla fonte delle danze che insegna, praticandole a lungo prima  per cercare di trasmettere il più possibile la qualità, lo stile,  l’anima che caratterizza ogni tipo di danza.

Mario Proietto: appassionato di danza popolare che pratica da molti anni, ha frequentato festivals, corsi tematici di approfondimento, inizialmente allievo di Flora, con gli anni diventa collaboratore della stessa, accompagnandola in tutti gli stages sia in Italia che all’estero.

 

Insieme hanno conseguito nel 2012 in Svezia la “Big silver medal for polska dancing“, a coronamento del lungo studio e della grande passione per le danze svedesi.  Un’iniziativa  unica nell’ambito delle danze tradizionali, che ha come obiettivo quello di conservare la forma e gli stili delle danze svedesi attraverso l’istituzione di esami di danza suddivisi su cinque livelli, da eseguire di fronte ad una giuria di specialisti.

Flora e Mario da oltre 10 anni organizzano a Torino, all’interno dell’associazione J.O’Leary, St Patrick’s Day, un appuntamento annuale molto apprezzato dagli amanti delle danze irlandesi appunto in occasione di San Patrizio, il patrono d’Irlanda.  Ogni anno vengono chiamati dei maestri di danza e musicisti dall’Irlanda e si è creato un vivace clima di musica, danza, amicizia e simpatia tra i partecipanti che provengono da tutto il nord Italia e dall’Europa.